Archivio

Avviso Chiusura Uffici

Si comunica che l’Ufficio del GAL Terre Normanne  resterà chiuso per la pausa estiva, dal giorno 7, al giorno 25 agosto 2017.

 

Avviso di Selezione Organico del Gal Terre Normanne – N. 1 Coordinatore – N.1 Responsabile amministrativo e finanziario- Elenco candidati ammessi e non ammessi e convocazione colloquio

Si pubblica l’elenco dei candidati ammessi e non ammessi per i profili di n.1 Coordinatore e n.1 Responsabile Amministrativo e Finanziario, per la selezione dell’ organico del Gal Terre Normanne, l’Avviso di Convocazione al  Colloquio .

Il presente Avviso, come da Bando, ha valore di notifica.

 

 SELEZIONE ORGANICO GAL TERRE NORMANNE- Elenco candidati ammessi e non ammessi-  CONVOCAZIONE COLLOQUIO

Santa Cristina Gela, 05/07/2017

Avviso pubblico per la composizione dell’organico del GAL per l’individuazione di professionalità di provata competenza ai quali affidare n. 2 incarichi

Avviso pubblico per la composizione dell’organico del GAL per l’individuazione di professionalità di provata competenza ai quali affidare n. 2 incarichi.

 

AVVISO

ALLEGATO 1 COORDINATORE

ALLEGATO 1 RESPONSABILE AMMINISTRATIVO E FINANZIARIO

 

L’avviso è visionabile anche sul sito del PSR Sicilia 2014/2020   http://www.psrsicilia.it/2014-2020/

 

Santa Cristina Gela, 09/06/2017

Itinerarium Rosaliae

Un viaggio alla scoperta della Sicilia dell’entroterra, fra le province di Palermo e Agrigento, nei luoghi ove vi sono testimonianze del passaggio di Santa Rosalia.

L’itinerario di Santa Rosalia collega l’Eremo di Santo Stefano di Quisquina con il Santuario di Monte Pellegrino attraverso un cammino percorribile a piedi, in bici e a cavallo, lontano dalle grandi vie di comunicazione, alla scoperta della Sicilia.

Il percorso si snoda su una rete di sentieri costituita da regie trazzere, mulattiere e strade ferrate dismesse, in parte realizzati dall’Amministrazione e in parte già esistenti.

L’itinerario di circa 185 chilometri, attraversando il Parco dei Monti Sicani, riserve e aree naturali dei 14 comuni, mostra una realtà di paesaggi, natura, cultura, tradizioni, arte e
sapori tipica dell’entroterra siciliano.

Con l’app dedicata, che accompagna il pellegrino lungo il suo percorso, l’esperienza diventa anche interattiva digitale, grazie alla realtà aumentata e alle mappe dei sentieri scaricabili e fruibili offline.

L’app è disponibile per iOS e per Android ai seguenti collegamenti oppure inquadrando con il vostro smartphone il QR code a fianco.

 

1) Scarica la App Itinerarium Rosaliae dall’Apple App Store o dal’Android Google Play Store
2) Percorri il Cammino di Santa Rosalia in Mappa, in Lista di prossimità o in Realtà Aumentata

http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_AssessoratoregionaledelleRisorseAgricoleeAlimentari/PIR_AzForesteDemaniali/PIR_Rosaliae

 

 

La Magna Via Francigena, presentata a Santa Cristina Gela

 

La Biblioteca Comunale di Santa Cristina Gela ospiterà, sabato 27 alle 18.00, un vero e proprio talk che, attraverso proiezioni, interviste ed approfondimenti, racconterà al pubblico suggestioni e visioni dei più bei scorci della Magna Via Francigena, soffermandosi su consigli pratici su come affrontare il cammino, a piedi o in bici.
Continua la rassegna di appuntamenti per conoscere da vicino la Magna Via Francigena in attesa della giornata inaugurale del primo cammino che si compierà il 18 giugno e che vedrà tre gruppi di camminanti e pellegrini partire da Palermo per attraversare gli incantevoli paesaggi dell’entroterra siciliano e scoprire, tappa dopo tappa, a passo lento, i tesori custoditi nel cuore della Sicilia, prima di giungere all’ultima meta, Agrigento: nel bel mezzo del viaggio, ruderi, monumenti, borgate, vallate, campi in fiore ed un patrimonio umano che, tassello dopo tassello, arricchisce ogni viaggiatore di culture e tradizioni diverse. Dopo la prima presentazione della Magna Via all’interno della manifestazione “U ballu di diavuli” di Prizzi, e dopo essere stata segnalata dal Corriere della Sera come prestigiosa realtà che racconta “Il bello dell’Italia”, il cammino francigeno più famoso di Sicilia si presenta a Santa Cristina Gela (PA), tappa dell’itineraio, paese simbolo della cultura arbëreshe, e chiara testimonianza di come durante il cammino, insieme al paesaggio cambi anche la lingua, in un susseguirsi di progressivi stupori.

Ospiti dell’incontro, tra gli altri, Salvatore Balsamo, vicepresidente dell’associazione Cammini Francigeni di Sicilia e Salvino Calatabiano, attore e burattinaio della compagnia “Teatro degli Spiriti”, che porterà sul palco suggestioni e visioni di un pellegrino in monologo “La strada antica” appositamente scritto per l’evento e in scena per la prima volta a Santa Cristina.

Il progetto Magna Via Francigena nasce dagli sforzi di alcuni studiosi ed appassionati che si sono dati come primo obiettivo quello di ri-tracciare i Cammini Francigeni di Sicilia, percorsi di origine normanna, battuti prima da monaci impegnati nell’opera di re-cristianizzazione e successivamente da pellegrini diretti ai porti di Messina, Marsala e Mazara del Vallo, da cui poi salpare per la Terra Santa. Grazie al lavoro di squadra tra i volontari riuniti nell’associazione Cammini Francigeni di Sicilia, gli amministratori locali e regionali le diocesi siciliane oggi la Magna Via è già una realtà calpestata da centinaia di camminatori che incuriositi dalle tappe che collegano da costa a costa Palermo ad Agrigento, hanno deciso di attraversare in maniera autonoma il cuore antico della regione. Sul sitowww.magnaviafrancigena.it è possibile trovare ttte le informazioni sulle singole tappe, informazioni storiche sulle mete da scoprire e consigli per alloggi.

Percorso “Tra Natura e Cultura”

 

PERCORSO: Partendo dal comune di San Cipirello, si percorrerà una strada circondata dalla natura, con vaste distese di campi. Costreggiando il lago di Piana degli Albanesi,  con i suoi colori e con lo scorrere lento delle sue acque, si potrà godere della pace e tranquillità dell’intero paesaggio. Infine, tra curve e sentieri impervi, gli amanti dell’avventura raggiungeranno il santuario Maria SS del Rosario di Tagliavia.

 

 

MAPPA IPPOVIE

 

Magna via Francigena

Il Cammino

“La Magna Via Francigena inizia di fronte alla Cattedrale di Palermo e seguendo Corso Calatafimi raggiunge Monreale e la sua Cattedrale, camminando fianco a fianco con l’Itinerarium Rosaliae. Da qui, attraversata la valle si supera la Conca d’Oro e si giunge alle colline di Santa Cristina Gela ed al lago di Piana degli Albanesi. La via prosegue per le distese di grano verso il Santuario di Tagliavia e verso Corleone, raggiunta la quale si inoltra verso Prizzi.

Si entra nel borgo dei Sicani dopo aver girato attorno al lago artificiale e da qui si prosegue verso la Riserva Naturale di Monte Carcaci per giungere a Castronovo di Sicilia, centro geografico della Magna Via. Il percorso da qui segue il corso del fiume Platani, passando da Cammarata e San Giovanni Gemini, fino a tagliare la ferrovia, la Statale ed inerpicarsi verso la rocca di Sutera. Sotto la mole di San Paolino la via prosegue toccando i borghi rurali di Campofranco, Milena e Racalmuto e raggiunge il centro di Grotte, piccolo centro abitato dell’agrigentino.

Le ultime tappe ci portano a superare il Platani e raggiungere il borgo minerario di Comitini e di Aragona per finire con il centro di Joppolo Giancaxio. L’ultimo tratto di campagna raggiunge la rocca imponente di Agrigento, la sua Rupe Atenea e si affaccia sul mar Mediterraneo e sulla Valle dei Templi.”

 

http://www.magnaviafrancigena.it/                                                 

 

 

Seguici Su:

I Comuni

Altofonte – Belmonte
Mezzagno  – Campofiorito
Camporeale – Carini
Cefalà Diana – Corleone
Giardinello – Godrano
Marineo – Monreale
Montelepre – Piana degli Albanesi
Roccamena – San Cipirello
San Giuseppe Jato – Santa Cristina GelaTorretta
Isola delle Femmine
Capaci

Contatti Rapidi

Indirizzo sede legale: Via Skanderberg, 12/B 90030

Comune: Santa Cristina Gela (PA)

Indirizzo mail: galterrenormanne@terrenormanne.it

Indirizzo PEC: galterrenormanne@pec.it   message


Segreteria. :091.8570415